efficienza energetica
Efficientamento Energetico
L' efficientamento energetico è un insieme di operazioni che possono riguardare edifici pubblici, privati, complessi aziendali e attività e che permettono di contenere i consumi energetici, ottimizzando il rapporto esistente tra fabbisogno energetico (di luce e gas) e livello di emissioni: si tratta, in altri termini, di un insieme di pratiche che permettono di sfruttare le fonti energetiche in modo ottimale.
Autoproduzione
Il fotovoltaico/eolico possono contribuire in maniera significativa alla riduzione dei consumi energetici di un edificio. Il fabbisogno energetico di un'abitazione può oggi essere prodotto in maniera significativa da energia prodotta da fonti rinnovabili.
efficienza energetica
efficienza energetica
Riscaldamento
Quando abbiamo un impianto termico per il riscaldamento dei termosifoni o per l'acqua calda sanitaria è obbligatorio effettuare il controllo dell'efficienza energetica, con il rilascio del bollino blu. La manutenzione non va confusa con il controllo di efficienza energetica poiché sono due operazioni diverse. Ogni impianto viene "targato" ossia identificato da un codice e deve possedere un libretto di impianto. Su questo documento andranno segnate tutte le verifiche periodiche, sia la manutenzione sia il controllo dell'efficienza che rilascia il bollino blu. I benefici del controllo sulla verifica dei fumi sono tenere sotto controllo il rendimento, diminuire il consumo di gas e quindi la bolletta, diminuire l'inquinamento atmosferico.
Raffrescamento
riscaldamento
I climatizzatori monoblocco sono costituiti da un solo apparecchio posizionato all’interno del locale da condizionare. Possono essere portatili o fissi, e per entrambi esiste la versione a uno o due condotti. Per questi apparecchi oltre alla classe di efficienza energetica è indicato un indice di efficienza energetica nominale “EER” in modalità raffreddamento e, se presente anche la funzione riscaldamento, un coefficiente di rendimento nominale “COP” in modalità riscaldamento. Questi coefficienti rapportano la capacità di raffreddamento o riscaldamento con l’energia elettrica assorbita quando il prodotto opera in determinate condizioni di temperatura e umidità dell’aria.
efficienza energetica
Tabella Efficienza Energetica
Classe di
efficienza
energetica
Doppio condottoSingolo condotto
EERnominaleCOPnominaleEERnominaleCOPnominale
A+++ ≥ 4,10 ≥ 4,60 ≥ 4,10 ≥ 3,60
A++ 3,60 ≤ EER < 4,10 4,10 ≤ COP < 4,60 3,60 ≤ EER < 4,10 3,10 ≤ COP < 3,60
A+ 3,10 ≤ EER < 3,60 3,60 ≤ COP < 4,10 3,10 ≤ EER < 3,60 2,60 ≤ COP < 3,10
A 2,60 ≤ EER < 3,10 3,10 ≤ COP < 3,60 2,60 ≤ EER < 3,10 2,30 ≤ COP < 2,60
B 2,40 ≤ EER < 2,60 2,60 ≤ COP < 3,10 2,40 ≤ EER < 2,60 2,00 ≤ COP < 2,30
C 2,10 ≤ EER < 2,40 2,40 ≤ COP < 2,60 2,10 ≤ EER < 2,40 1,80 ≤ COP < 2,00
D 1,80 ≤ EER < 2,10 2,00 ≤ COP < 2,40 1,80 ≤ EER < 2,10 1,60 ≤ COP < 1,80
E 1,60 ≤ EER < 1,80 1,80 ≤ COP < 2,00 1,60 ≤ EER < 1,80 1,40 ≤ COP < 1,60
F 1,40 ≤ EER < 1,60 1,60 ≤ COP < 1,80 1,40 ≤ EER < 1,60 1,20 ≤ COP < 1,40
G < 1,40 < 1,60 < 1,40 < 1,20
Seguici su